Belotti vuole rimanere al Toro

1

La volontà è chiara, il Gallo vuole proseguire il rapporto, ma per il momento non ci sono in programma incontri o summit per concretizzare la trattativa. Il legame attuale ha una scadenza fissata per il 30 giugno 2021, l’obiettivo è di prolungare il contratto per almeno altre due stagioni. Con la naturale conseguenza di un aumento salariale: Belotti – ex mister 100 milioni – attualmente guadagna circa 1,8 milioni di euro, con il rinnovo sfonderebbe di gran lunga quota due milioni, senza considerare i bonus legati a obiettivi di squadra e personali. “Work in progress” si direbbe in questi casi, anche perché non c’è una data precisa per mettere nero su bianco il nuovo accordo. Sullo sfondo, resta sempre la Roma, che in estate andrà alla ricerca di un sostituto di Edin Dzeko, per il quale l’avventura nella Capitale sta arrivando ai titoli di coda. Belotti è il profilo preferito, ma lo stesso Belotti si è esposto sul suo futuro. Vuole restare a Torino per conquistare l’Europa, la prima tappa sarà a Firenze: i viola sono tra le vittime preferite del Gallo, in otto precedenti ha già segnato quattro reti alla Fiorentina. Se domenica dovesse ripetere la doppietta di due anni fa proprio al Franchi, la strada verso l’obiettivo stagionale potrebbe diventare decisamente meno faticosa.