Champions, il Tottenham vola in finale

1

Sconfitto in casa nella prima partita e sotto per 2 a 0 alla fine del primo tempo grazie ai gol di de Light e Ziyech, il Tottenham ha battuto ieri sera l’Ajax per 3a 2 con una rete realizzata al 95’ da Lucas aveva già messo a segno nel primo quarto d’ora una doppietta. La finale si giocherà il 1° giugno. Non se ne vedeva una tutta inglese da undici anni, quando si affrontarono a Mosca Manchester United e Chelsea.
Cos’è cambiato dunque, ad un tratto? Perché se fino a ieri l’uno a zero in casa era un buon risultato, adesso non ne bastano più due e nemmeno tre? Ah, saperlo. Si attacca più e meglio di un tempo, d’accordo. Si difende meno e soprattutto peggio, e questa è un’evidenza assoluta. La Var è una tutela che funziona anche nelle ex zone franche, tipo Bernabeu (scrive La Stampa).