L’Atalanta è quarta: 2-0 contro l’Udinese

1

L’Atalanta (per ora) è in Champions. Merito della vittoria del 29 aprile per 2-0 sull’Udinese. Essere padroni del proprio destino è un privilegio per cui devi sudare, combattere fino all’ultimo anche quando pare che tutto ti sia contro. Ed è un privilegio che l’Atalanta si merita per aver saputo soffrire  contro una bella Udinese e cogliere l’occasione decisiva, il rigore su Masiello  trasformato da De Roon, che ha sbloccato nel finale la partita, poi chiusa da una zoccolata di Pasalic. Era l’ultima stagionale nel proprio stadio: da oggi via ai lavori per la nuova Gewiss Arena. L’Atalanta è quarta e le basterà vincere le quattro partite che mancano per qualificarsi alla Champions. Poi certo, che ci riesca non è esattamente facile: la prossima è in casa della Lazio, in un anticipo della finale di Coppa Italia, la penultima a Torino con la Juve.